I Divergenti Shadowhunters Games

Si uniscono alla rubrica “se i film fossero come li vorrei” le tre saghe più in voga al momento. Chi di voi non ha mai voluto vedere questi personaggi insieme?

In un futuro post apocalittico, gli unici umani rimasti al mondo per proteggersi dalle minacce esterne hanno costruito un’alta recinzione attorno a se e all’unica città rimasta: Panem. La popolazione per mantenere la pace, si divide in cinque fazioni, ben divise e improntate verso un loro scopo: Candidi, Pacifici, Eruditi, Abneganti e Intrepidi.
Per evidenziare il controllo che il vertice ha sull’intera città, ogni anno vengono organizzati gli Hunger Games, nei quali un ragazzo e una ragazza di ogni fazione devono affrontarsi e combattere finché rimane un solo vincitore.
Esiste un altro gruppo che vive all’interno della città: gli Esclusi coloro che non sono riusciti a superare l’iniziazione ad una fazione, o ne sono usciti. Anche fra di loro è necessario un sorteggio, i malcapitati chiamati a far parte del gioco sono Katniss e Peeta.
Per gli Intrepidi invece esce il nome di Beatrice Prior, che dopo essersi sottoposta al Test Attitudinale (obbligatorio dopo il sorteggio), scopre di essere una Divergente, ovvero di poter appartenere a più fazioni. Tori, la donna degli Intrepidi incaricata del test, le dice di non farne parola con nessuno.
Beatrice sceglie per i giochi il nome Tris e viene affiancata da Quattro, sorteggiato fra i ragazzi Intrepidi.
Nei Candidi Clary e Jace vengono strappati dalla loro complicata famiglia per partecipare al massacro degli Hunger Games. La notizia del loro sorteggio fa il giro di Panem, dopo di che Jace intraprende con una guardia un’accesa discussione in cui inevitabilmente urla “sono biondo naturale”.

Insieme agli altri partecipanti i protagonisti vengono condotti alla cerimonia di iniziazione, durante la quale a tutti vengono incise rune di ogni tipo sulla pelle, a spiegare loro il significato di ognuna sarà Hodge: colui che allenerà i prescelti alla battaglia.
Quando finalmente i tributi vengono condotti all’enorme arena adibita per la battaglia, Peeta è già irrimediabilmente cotto di Katniss, Tris scopre che Quattro è un Divergente come lei e Jace si ritrova ancora a dover capire se Clary è sua sorella in dubbio se provarci con lei oppure no.
Dopo varie uccisioni, lacrime e sangue, i sei protagonisti si ritrovano nello stesso punto dell’arena in cerca di munizioni e medicinali, in quell’istante decidono di unirsi per sfuggire al massacro. Peeta si mimetizza nei pressi di una telecamera per permettere a Jace di aprire un portale, che grazie alle giuste indicazioni di Quattro, li conduce tutti sul treno che attraversa Panem fino al mondo ignoto.

Facebook Comments

I commenti sono chiusi.